ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nuovo taglio di rating per la Grecia

Lettura in corso:

Nuovo taglio di rating per la Grecia

Dimensioni di testo Aa Aa

La Grecia ha subito un altro taglio di rating con un avvertimento: se le nuove elezioni del 17 giugno produrranno un governo anti-salvataggio il rischio di uscita dall’Euro è probabile. Questo nuovo colpo arriva mentre i greci continuano la corsa agli sportelli per ritirare soldi, anche se nelle strade di Atene non sembra esserci poi così tanto panico:

“Non sono particolarmente preoccupato perché non ho molti soldi in banca – dice un residente di Atene -. Tuttavia, ho prelevato più del solito. Ma tutto qui”. “Non sono per nulla preoccupato perché la Banca Centrale Europea e le istituzioni internazionali sostengono le nostre banche – dice un altro abitante della capitale -. Sono altre le cose che mi preoccupano”.

Al palazzo presidenziale ieri hanno giurato i sedici ministri del governo di transizione incaricato di portare il Paese alle seconde elezioni in meno di due mesi, dopo il fallimento dei negoziati per formare un esecutivo di coalizione. Alcuni sondaggi dicono adesso che a spuntarla – se si votasse ora – sarebbero i conservatori. E non più la sinistra radicale anti-salvataggio.