ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Facebook nel Nasdaq, partenza sprint poi rallenta

Lettura in corso:

Facebook nel Nasdaq, partenza sprint poi rallenta

Dimensioni di testo Aa Aa

In centinaia per celebrare Facebook nel Nasdaq. Dall’affollatissima Menlo Park in California Mark Zuckerberg ha suonato la tradizionale campanella che dà il via alle contrattazioni. Una seduta in fibrillazione per il titolo “FB”, che ha aperto subito con un rialzo dell’11%, balzando a 45 dollari dagli iniziali 38, per poi scendere a 42. Dopo lo sprint iniziale, la progressiva frenata. Gli osservatori consigliano prudenza:

Kenneth Polcari, Icap Corps:
“Acquistare le prime azioni potrebbe non essere la decisione giusta. Soprattutto se così mediatizzata e se i primi scambi sono influenzati da questa fibrillazione. Penso quindi che gli investitori debbano prima respirare profondamente, senza prendere una decisone sull’onda delle emozioni.

Anche il palazzo del Nasdaq a Times Square si è tinto di blu in onore delle quotazioni di Facebook, che vanta un collocamento record: 38 dollari per azione, per una valutazione della societa’ di 104 miliardi di dollari. Una cifra che fa entrare il social network negli annali di Wall Street. Quella di Facebook e’ infatti l’Ipo maggiore di sempre nel settore internet.