ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Riuscita la manovra di aggancio della Soyuz alla Stazione spaziale internazionale

Lettura in corso:

Riuscita la manovra di aggancio della Soyuz alla Stazione spaziale internazionale

Dimensioni di testo Aa Aa

Con una manovra perfetta, la navicella spaziale Soyuz, con a bordo due astronauti russi e uno statunitense si è agganciata alla Stazione spaziale internazionale.

La Soyuz era stata lanciata martedi scorso dalla base di baykonur, in Kazhakhstan.

A bordo dell’Iss, dallo scorso gennaio, si trovano tre astronauti (uno russo, uno statunitense e uno olandese). L’equipaggio appena arrivato rimarrà in orbita fino a settembre.

La Russia è il solo paese in grado di garantire i collegamenti con la stazione spaziale internazionale, dopo la dismissione degli Shuttle della Nasa.

Un nuovo vettore spaziale statunitense è atteso per il 2015.