ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

In Grecia giura il governo di maggio. Boom emigrazione

Lettura in corso:

In Grecia giura il governo di maggio. Boom emigrazione

Dimensioni di testo Aa Aa

Nel caos di un Paese che si appresta a tornare alle urne tra un mese sotto il tiro dei mercati, in Grecia prende vita il governo di maggio.

L’esecutivo, guidato dall’ex Presidente del Consiglio di Stato Panayiotis Pikramenos, è composto da diplomatici, accademici ed ex ministri. Non potrà adottare alcuna decisione vincolante in politica estera, in vista delle nuove elezioni in programma il 17 giugno.

Il clima è tutt’altro che tranquillo: i greci hanno paura di una sempre più probabile uscita del Paese dall’eurozona e negli ultimi quattro giorni hanno ritirato oltre 1 miliardo di euro dai loro conti correnti. Intanto la Banca Centrale Europea ha deciso lo stop alla fornitura di liquidità ad alcune banche greche sottocapitalizzate.

La recessione, nel frattempo, ha fatto ripartire l’emigrazione verso il Nord Europa. Gli arrivi in Germania dalla grecia sono cresciuti del 90% in un anno.