ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Puntare sul verde per crescere

Lettura in corso:

Puntare sul verde per crescere

Dimensioni di testo Aa Aa

Questa settimana Business Planet va a Vienna alla scoperta degli investimenti nell’economia verde nel settore turistico. Nella capitale austriaca esiste un hotel dove grazie alle rinnovabili e all’introduzione di strumenti energetici innovativi si riesce a produrre l’esatta quantità di energia che viene utilizzata. Risultato: nessuno spreco e minore inquinamento.

In questo albergo sono stati investiti almeno 700 000 euro per diversi sistemi: illuminazioe al 100% fornita da led, pannelli solari e fotovoltaici, pompe ad acqua , sistemi di recupero delle acque piovane, ma anche rivitalizzazione dell’acqua potabile.

Michaela Reiter, proprietaria dell’hotel,è in prima linea a difesa della causa ecologica. Ma è anche una vera imprenditrice, pienamente soddisfatta dei ritorni del suo investimento:“Di solito in un hotel a tre stelle in Austria, il livello di costi energetici è al 6-7%, noi siamo al 2%. Significa davvero risparmiare. Abbiamo quasi duplicato il nostro staff. Prima avevamo 18 dipendenti, ora siamo a 35-36 persone che lavorano per noi. Abbiamo creato nuovi lavori- che prima non esistevano- come ad esempio il responsabile per la qualità, o anche della comunicazione e dei social media, perché si tratta di qualcosa di cui si può parlare”.

Questo albergo di Vienna è servito da modello per la realizzazione di un’applicazione internet prodotta dall’Organizzazione mondiale del Turismo all’interno del Programma europeo- Intelligent Energy Europe-.

L’applicazione, gratuita, ha già permesso a 400 albergatori europei di avere il quadro completo dei loro consumi energetici, fornendo consigli su investimenti sostenibili, ma anche su come economizzare grazie a questi.

Marina Diotallevi, Direttrice del reparto Etica e aspetti sociali dell’Organizzazione mondiale del turismo afferma:“A livello locale si è andati oltre. Ad esempio la Camera di Commercio dell’Alta Savoia, ha firmato un accordo di partnership con le banche regionali per garantire agli albergatori della regione prestiti speciali da utilizzare per migliorare le soluzioni energetiche. Il pacchetto di strumenti per il risparmio energetico serve così a valutare progetti prima di finanziarli”.

Per Michaela Reiter:” La chiave del successo è investire nelle tecnologie verdi, ma anche vivere la nostra propensione all’ecologia. Vi prometto che avrete un ritorno in occupazione, delle buone entrate e comunque dei buon risultati dai vostri investimenti”.