ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Brooks incriminata per intralcio alla giustizia

Lettura in corso:

Brooks incriminata per intralcio alla giustizia

Dimensioni di testo Aa Aa

Intralcio alla giustizia, un reato per cui si rischia l’ergastolo. Questa l’incriminazione della quale dovranno rispondere Rebekah Brooks, ex amministratore delegato di News International e suo marito Charlie, entrambi coinvolti nella vicenda delle intercettazioni illegali a vip della politica, dello spettacolo e dello sport.

L’annuncio è stato fatto dall’assistente legale della procura.

“La nostra conclusione è che per sei delle sette persone sospettate, ci siano sufficienti elementi per una sentenza di condanna”. Gli altri incriminati sono dipendenti del quotidiano britannico News of the World.

Rebekah Brooks, prima di cadere in disgrazia, era una delle piu’ strette collaboratrici di Rupert Murdoch, il magnate australiano dei media.

Dal 2000 al 2003 è stata direttrice di News of the World, il giornale al centro dell’inchiesta sulle intercettazioni e proprio per questo chiuso da Murdoch lo scorso anno.

La scandalo ha in qualche modo sfiorato anche il premier britannico David Cameron, ex grande amico della Brooks.