Chiudere
Login
Inserisci i dati di login

o Registrati

Hai dimenticato la password?

Skip to main content

Breaking News
  • Euro 2020: semifinali e finale a Londra, Roma scelta per la fase a gironi e un match dei quarti
|

La tempesta economica in Spagna e in Grecia e la lenta ripresa in Irlanda e Portogallo sono i temi dominanti della riunione dei ministri delle finanze della zona euro a Bruxelles. Le autorità europee devono riflettere sull’avvenire di Atene nell’euro, alla luce della grave crisi politica.

‘‘La situazione in Grecia è molto difficile. Non dovremmo dir loro cosa fare- ha dichiarato il ministro delle finanze lussemburghese
Luc Frieden. “Tuttavia, visto che abbiamo prestato dei fondi, devono rispettare le condizioni che abbiamo concordato. Non abbiamo un accordo con un particolare governo, ma con la Repubblica ellenica”.

In Spagna il governo di centro destra di Mariano Rajoy ha approvato alla fine della settimana la sua seconda riforma del sistema bancario dall’arrivo al potere a dicembre scorso. Spiega il ministro dell’Economia spagnolo, Luis de Guindos Jurado:

“Vorrei sottolineare semplicemente che la Spagna ha adottato tutte le misure considerate adeguate, abbiamo preso con convinzione misure efficaci per tornare alla crescita e al riequilibrio delle finanze nell’economia spagnola”

Charles Salamé, euronews, Bruxelles:
“Dalla Grecia alla Spagna, dai problemi del debito pubblico a quelli delle banche, i ministri delle finanze della zona euro, non devono piu’ pensare a prevenire, ma a curare”.

Copyright © 2014 euronews

maggiori informazioni
|