ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Arrestato leader ecologista dopo missione contro strage squali

Lettura in corso:

Arrestato leader ecologista dopo missione contro strage squali

Arrestato leader ecologista dopo missione contro strage squali
Dimensioni di testo Aa Aa

È conosciuto per le sue spericolate operazioni contro la caccia alle balene in Antartide.

Paul Watson, leader del gruppo ambientalista australiano ‘Sea Shepherd’, è stato arrestato in Germania, con l’accusa di violazione del traffico marittimo, dopo una richiesta di estradizione avanzata dalla Costa Rica.

Il caso riguarda una missione del 2002 condotta al largo delle coste del Guatemala, contro la caccia agli squali per prelevarne le pinne, ingrediente base di una prestigiosa zuppa.

Secondo gli ambientalisti, che dichiarano di avere una prova video, su richiesta delle autorità guatelmateche Sea Shepherd ordinò ad un’imbarcazione della Costa Rica di cessare la pesca illegale e rientrare in porto per rispondere del reato.

Poi qualcosa cambiò e il Guatemala inviò una cannoniera per intercettare gli ecologisti, che si allontanarono per una nuova rotta.

L’equipaggio della Costa Rica invece accusa Sea Shepherd di aver attentato alla loro vita.