ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spagna: indignados in piazza per il loro primo compleanno

Lettura in corso:

Spagna: indignados in piazza per il loro primo compleanno

Dimensioni di testo Aa Aa

Plaza de la Puerta del Sol a Madrid si è completamente svuotata. La polizia ha fatto sgomberare le decine di migliaia di indignados, che avevano invaso la piazza per festeggiare il primo anno della nascita del movimento. Protestavano per l’ennesima volta contro la crisi, la corruzione e la disoccupazione. Hanno sfidato il divieto ufficiale di manifestare dopo le 22. Hanno intenzione di tenere per quattro giorni un’assemblea permanente. Seduti in cerchio o in piedi, chiacchieravano o cantavano sotto gli occhi delle forze dell’ordine.

“Siamo in tanti” – dice una donna -“ma dovremmo essere molti di più. Anche questo è motivo di indignazione”.

“Si approfittano della situazione per smantellare tutti i servizi pubblici, per rendere precario il lavoro, per fare tutto quello che vogliono e che la situazione attuale gli permette di fare. Credo quindi che tutto il mondo debba ribellarsi” commenta un manifestante.

A Madrid c’era aria di festa, ma la protesta era una chiara dimostrazione del malcontento causato dalle misure di austerità prese dal governo. A Barcellona sono scesi in piazza in 45.000 secondo la polizia. Ma gli organizzatori parlano di 220.000 persone che avrebbero aderito alla manifestazione.