ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il movimento Occupy scende in piazza in tutto il mondo

Lettura in corso:

Il movimento Occupy scende in piazza in tutto il mondo

Dimensioni di testo Aa Aa

L’eco degli indignati spagnoli raggiunge ogni angolo del mondo. Circa trecento persone si sono radunate davanti alla Cattedrale di St Paul a Londra, prima di cercare di dirigersi verso le sedi dei giganti della finanza. Ne sono nati alcuni scontri con la polizia che ha arrestato una decina di persone.

In Germania il fulcro della protesta è stata la città di Francoforte, in particolare la sede della Banca Centrale Europea e quella della borsa dove i manifestanti hanno contestato i particolare la troika e le misure di austerità imposte alla Grecia. “Vogliamo protestare contro una politica che rende i ricchi ancora più ricchi e i poveri ancora più poveri – dice una manifestante -. La Banca Centrale Europea qui a Francoforte gioca un ruolo importante in questo. Noi non possiamo accettarlo e protesteremo”.

Così come in altre città del mondo, da Tel Aviv a Roma, la protesta globale contro il capitalismo del movimento Occupy ha travolto anche Mosca, dove si è unita alle manifestazioni contro il potere di Vladimir Putin e gli arresti ai danni di esponenti dell’opposizione.