ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucraina: l'opposizione: "Liberate Julia Timoshenko"

Lettura in corso:

Ucraina: l'opposizione: "Liberate Julia Timoshenko"

Dimensioni di testo Aa Aa

Una piazza del centro di Kiev, una calda giornata di sole, oltre duemila presenti, un inno religioso cantato con la mano sul cuore. L’opposizione è scesa in piazza per chiedere la fine del regime di Viktor Janukovich e la liberazione dell’ex premier Julia Timoshenko. C’era anche la figlia della pasionaria ucraina a reclamare a gran voce la scarcerazione della madre, condannata a sette anni di prigione. La ragazza ha letto un messaggio scritto da Timoshenko, dove si parla di un progetto di riforme politiche che portino alla democratizzazione dell’Ucraina.

“Dobbiamo combattere per un nuovo paese” – dice Arsenyi Yatseniuk del Front Zmin – “per un nuovo tipo di élite politica, per la responsabilità e l’affidabilità del governo. Abbiamo bisogno di contrastare la corruzione e crediamo fermamente che l’Ucraina debba far parte della grande Europa. Ratificheremo e firmeremo l’accordo per entrare nell’Unione, perché siamo un paese a favore dell’Europa”.

Angelina Kariakina, euronews:
“L’opposizione afferma di aver trovato una serie di principi comuni, che l’aiuteranno a combatterie il governi durante le elezioni parlamentari e a mantenersi coesa”.