ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il giro del mondo in taxi, il record di tre britannici

Lettura in corso:

Il giro del mondo in taxi, il record di tre britannici

Dimensioni di testo Aa Aa

Il più lungo giro del mondo in taxi. È l’exploit realizzato da tre ragazzi britannici, tornati a Londra dopo un anno con il guiness dei primati in tasca: 69 mila chilometri a bordo di una vecchia auto pubblica di nome Hannah, comperata su e-bay.

Un’impresa nata quasi per caso: “Un giorno eravano seduti in un taxi, un po’ alticci”, racconta uno di loro, “ Il tassametro girava e girava e ci siamo chiesti fino a che punto poteva andare. On line c’era un record mondiale. Perché non superarlo, ci siamo chiesti. E lo abbiamo fatto”.

Dall’Europa agli Stati Uniti fino all’Everest, i tre tassisti improvvisati hanno incontrato non pochi ostacoli e contrattempi. In Iran sono stati addirittura fermati dalla polizia, sospettati di essere spie.

Un viaggio attraverso quattro continenti e 50 nazioni a favore della Croce Rossa, a cui hanno devoluto 25 mila euro, l’equivalente del costo di un tragitto Londra-Sidney.

Ma per il giro del mondo con un tassista vero, il costo finale sarebbe stato quattro volte di più.