ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia: Mélenchon sfida la Le Pen nel suo feudo elettorale

Lettura in corso:

Francia: Mélenchon sfida la Le Pen nel suo feudo elettorale

Dimensioni di testo Aa Aa

Chiuso il capitolo presidenziali, in Francia ora è il momento della sfida al nord tra sinistra radicale ed estrema destra per le legislative di giugno. Il leader del Fronte di Sinistra Jean-Luc Mélenchon ha confermato ufficialmente la candidatura a Henin-Beaumont, vicino a Calais, feudo elettorale di Marine Le Pen: “C‘è qualcosa di spettacolare che è legato alle nostre personalità – ha detto Mélenchon -, ma l’obiettivo resta quello di spiegare e di convincere gli elettori”.

La leader del Fronte Nazionale ha reagito con ironia alla decisione del deputato europeo, che, secondo alcuni, avrebbe osato un po’ troppo: “Non so se il fatto che non possa più vivere senza di me sia positivo o no – ha detto la Le Pen -, devo pensarci un po’”.

Il voto per l’Assemblea Nazionale è in programma il 10 e il 17 giugno. Anche se alle presidenziali il Fronte Nazionale ha ottenuto più consensi del Fronte di Sinistra, l’esito non è scontato. Mélenchon spera di ripristinare la tradizione di sinistra di questo territorio.