ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spagna, parziale nazionalizzazione per Bankia

Lettura in corso:

Spagna, parziale nazionalizzazione per Bankia

Dimensioni di testo Aa Aa

Bankia, quarto istituto di credito spagnolo, sarà parzialmente nazionalizzata. L’annuncio, che era nell’aria, è arrivato mercoledì sera.

La principale cassa di risparmio iberica aveva chiesto la conversione in azioni ordinarie dei titoli privilegiati in suo possesso.

Il governo ha detto sì. Inietterà tra i 7 e i 10 miliardi di euro e, una volta effettuata l’operazione, avrà il 45% del capitale di Bankia. Una tegola per l’esecutivo conservatore di Rajoy, che però assicura: il capitale pubblico sarà lo stretto necessario per il risanamento.

Non è l’unico intervento nel comparto bancario. Agli istituti verrà chiesto di accantonare altri 35 miliardi di euro di riserve per proteggersi dalle perdite subite nel settore immobiliare. Le banche sono esposte verso il comparto per quasi 300 miliardi di euro, 37 quelli negli asset di Bankia, 32 dei quali derivano da titoli considerati “tossici”.