ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Schianto Jet russo in Indonesia, nessun sopravvissuto

Lettura in corso:

Schianto Jet russo in Indonesia, nessun sopravvissuto

Dimensioni di testo Aa Aa

Nessun passeggero è sopravvissuto allo schianto, in Indonesia, del superjet russo.

La conferma delle autorità di Giakarta ha gettato nella disperazione i parenti delle vittime, accorsi all’aeroporto della capitale. A bordo una cinquantina di persone: otto russi, uno statunitense, un francese e decine di indonesiani.

“Non abbiamo trovato sopravvissuti, i soccorritori che si sono calati da un elicottero Puma si stanno preparando a sgombrare l’area”, ha detto Gagah Prakoso, portavoce dell’agenzia statale per i soccorsi.

La zona del monte Salak, scrive il Jakarta Globe, costituisce una specie di ‘Triangolo delle Bermuda’ per gli aeroplani. Negli ultimi dieci anni si sono verificati sei incidenti mortali.

Intanto in Russia è stata aperta un’inchiesta per capire se ci sia stata una cattiva gestione in fase di preparazione del volo dimostrativo. La Sukhoi stava pubblicizzando il suo superjet in tutti i paesi asiatici. Era il secondo volo in Indonesia.

L’aereo, frutto di una joint venture russo-italiana è il primo velivolo passeggeri post sovietico e rappresenta una speranza di rilancio per l’aviazione russa.