ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grecia. Febbrili consultazioni per formare un esecutivo

Lettura in corso:

Grecia. Febbrili consultazioni per formare un esecutivo

Dimensioni di testo Aa Aa

Cercasi governo disperatamente. Mentre i dirigenti europei tornano ad ipotizzare l’uscita della Grecia dal sistema dell’Euro ad Atene sono in pieno svolgimento le consultazioni per dare vita a un nuovo esecutivo. Il voto di domenica ha sanzionato i due principali partiti ma ora tocca proprio al leader di uno di questi, Evangelos Venizelos numero uno del Pasok, condurre i colloqui esplorativi. All’orizzonte ci sono nuove elezioni a giugno.

“Non mi aspetto nulla. Credo che torneremo alle urne e questo è un bel guaio” spiega un pensionato intervistato nel centro di Atene.

“Non abbiamo bisogno di un altro voto. Sarebbe molto meglio trovare un compromesso per il bene del paese e del popolo greco“ afferma un altro signore preoccupato dal rischio che la situazione precipiti. Gli elettori hanno sanzionato i partiti che hanno avallato i piani di austerità imposti dalla troika. Ora Atene proverà a rinegoziare le parti piu’ impopolari del memorandum nella speranza di uscire dall’impasse. La nuova dead line è il vertice europeo fissato per il 23 maggio