ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria, Onu sotto attacco. Non si ferma il Piano Annan

Lettura in corso:

Siria, Onu sotto attacco. Non si ferma il Piano Annan

Dimensioni di testo Aa Aa

Otto soldati feriti. E’ il bilancio dell’attacco al convolgio degli osservatori Onu a Deraa, in Siria. Ennesimo atto di violenza dal 12 Aprile, giorno del cessate il fuoco, e il primo contro una missione internazionale.

A un giorno dall’avvertimento di Kofi Annan sul rischio guerra civile nel Paese, sono state almeno 11 le vittime civile. La popolazione siriana vive da mesi sotto assedio.

Il capo della missione Onu Robert Mood ha dichiarato a seguito dell’attacco: “Questa è la prova vivente del tipo di violenza che i siriani combattono ogni giorno in tutte le principali città del Paese”.

Secondo il Consiglio Nazionale Siriano l’attacco alla missione Onu aveva l’obiettivo di sabotare il lavoro degli osservatori, al momento circa 70 dei 300 previsti.

Ban Ki Moon ha fatto sapere di voler continuare con la missione prevista dal Piano Annan. Il quale prevede anche il libero accesso al Paese per i giornalisti e aiuti umanitari, ma anche la ripresa del dialogo tra le forze politiche.