ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Russia: Putin al V-day "rispettare sovranità nazionale"

Lettura in corso:

Russia: Putin al V-day "rispettare sovranità nazionale"

Dimensioni di testo Aa Aa

Rispettare la sovranità di ciascuna nazione perché la tragedia della guerra non si ripeta. È il messaggio, il primo dopo il suo ritorno al Cremlino, del presidente Vladimir Putin, che ha parlato dal palco della parata in piazza Rossa per il 67esimo anniversario della vittoria sovietica sul nazismo.

Un invito – al netto della retorica – che Mosca invia all’occidente, del quale Putin non sopporta le ingerenze nelle questioni interne.

Presente alla parata, che quest’anno ha voluto riprodurre quella degli anni ’40, oltre al leader del Cremlino, anche il premier Dmitri Medvedev. I due nei giorni scorsi si sono scambiati le relative mansioni e oggi sono arrivati insieme.

Sulle tribune, accanto al mausoleo di Lenin, centinaia di veterani commossi, ai quali Putin ha appena assegnato 125 euro come una tantum, che hanno chiesto autografi al presidente.

Le celebrazioni hanno rappresentato l’occasione per far sfilare otto minacciosi Iskander -M, che la Russia intende dislocare in risposta allo Scudo Nato.