ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grecia, il mandato passa a Venizelos. L'Ue taglia gli aiuti

Lettura in corso:

Grecia, il mandato passa a Venizelos. L'Ue taglia gli aiuti

Dimensioni di testo Aa Aa

La Grecia sprofonda sempre più nel caos politico post-elezione. Anche il leader della sinistra radicale Alexis Tsipras, ha rimesso l’incarico per la formazione dell’esecutivo.

Impossibile per Tsipras raggiungere la maggioranza con le sole forze di sinistra. Mentre è stata abbandonata qualunque apertura ai partiti pro fondo europeo.

Spiegando le ragioni che lo hanno spinto a non cercare un’alleanza con il Pasok, Tsipras ha dichiarato:“Nella vita non esistono cose un po’ giuste o un po’ sbagliate, così come non può esistere un mezzo accordo sul piano di salvataggio. Ci sono politiche sbagliate, come il fondo salva stati, che se continuate ci condurranno verso la catastrofe, per questo dobbiamo chiedere altre soluzioni, andare oltre questi errori, queste politiche disastrose”.

Il mandato passa ora nelle mani del leader dei socialisti Evangelos Venizelos. Bruxelles guarda con sempre pìù scetticismo ciò che avviene ad Atene. Primo segnale poco incoraggiante. In arrivo giovedì il primo pacchetto di aiuti, decurtato di un miliardo di euro. Dei 5,2 previsti Atene ne riceverà 4,2.