ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Supereroi e megaincassi

Lettura in corso:

Supereroi e megaincassi

Dimensioni di testo Aa Aa

Megarecord per The Avengers, campione d’incassi di sempre nei primi tre giorni di programmazione nelle sale nordamericane con oltre 200 milioni di dollari solo nel week end. Un altro leggendario supereroe Marvel, ispirato alle avventure del fumetto creato nel 1963 da Stan Lee e Steve Ditko, arrivera’ sul grande schermo dell’estate. Titolo : ‘The amazing Spider-Man 3D’ di Marc Webb, con Andrew Garfield.

INCASSO DI 200 MLN IN TRE GIORNI, SUPERA ULTIMO HARRY POTTER
(ANSA) – ROMA, 6 MAG – Megarecord per The Avengers, campione
d’incassi di sempre nei primi tre giorni di programmazione nelle
sale Usa e Canada. Secondo il box office ha incassato 200.3
milioni di dollari nel week end, superando cosi’ il primato che
apparteneva all’ultimo capitolo di Harry Potter – I doni della
Morte – Parte 2. Il capitolo finale del maghetto aveva raggiunto
nel luglio scorso la cifra record di 168.6 milioni di dollari al
suo debutto nelle sale di Usa e Canada, superando il precedente
record, che apparteneva a The Dark Knight, Il cavaliere oscuro,
a quota 158.4 milioni di dollari nei tre giorni iniziali di
programmazione. Un record anche questo estivo che risaliva al
luglio del 2008.
Scende quindi in seconda posizione il successo tutto
americano di Think Like a Man, con 8.0 milioni; solo terzo il
fenomeno Hunger Games con 5,7 milioni, quarto Ho cercato il tuo
nome con 5.5 milioni, quinto Pirati con 5.4 milioni.
Tornando a The Avengers – che era andato molto bene anche la
scorsa settimana nelle sale italiane sbancando il botteghino – si tratta di un successo che ridara’ un po’ di ossigeno alle
casse della Disney dopo una serie di flop che avevano anche
lasciato sul campo la testa del presidente di Disney Studios,
Rich Ross. Con un colpo solo rientrano gli oltre 200 milioni di
perdite legate al fantascientifico flop John Carter, che ha
scatenato appunto le grandi manovre alla Disney, anche in un
periodo delicato come questo con il lancio di the Avengers. Il
risultato supera le piu’ ottimistiche previsioni che si
aggiravano intorno ai 150 milioni di dollari.
Tratto dai fumetti nati nel 1963 da Stan Lee e Jack Kirby, il
film porta sul grande schermo in un’unica squadra guidata da
Nick Fury (Samuel L. Jackson), fra gli altri, Iron Man, Vedova
nera, Hulk (Mark Ruffalo), Thor (Chris Hemsworth) e Capitan
America, per combattere il fratello malvagio di Thor, Loki (Tom
Hiddleton), deciso a conquistare la Terra, con l’aiuto dei
potenti alieni Chitauri.(ANSA).
STF/STF
06-MAG-12 20:20 NNNN

SU WEB IMMAGINI DEL FILM DI WEBB IN SALA DAL 4 LUGLIO
(Di Francesco Gallo)
(ANSA) ROMA 5 MAG – Il trailer nuovo di zecca (il terzo)
comparso stanotte sul web di ‘The amazing Spider-Man 3D’ di Marc
Webb, con Andrew Garfield (‘Leoni per agnelli’, ‘The Social
Network’) che succede a Tobey Maguire (interprete dei tre
Spiderman diretti da Sam Raimi), e’ di quelli un po’ gia’
visti, con l’uomo ragno in tuta aderente rosso-blu, che vola
acrobaticamente tra i grattacieli di New York, combatte con
mostri verdi con codona (in questo caso si tratta del nemico
Lizard) e ha anche, ovviamente, la sua vita privata supersegreta
come una cotta per una bella ragazza che non sa nulla di lui
come supereroe.
A fare la differenza, a parte il cambio del protagonista, e’
che questo ‘The Amazing Spider-Man 3D’, che sara’ nelle sale
italiane il 4 luglio distribuito dalla Warner (un giorno dopo
l’uscita Usa), e’ un reboot, una sorta di inizio-riscrittura
della storia originale, un modo ovviamente commerciale per dare
un nuovo slancio a una serie gia’ troppo sfruttata (i tre
Spider-Man hanno incassato 2,5 miliardi di dollari). Insomma si
riparte con nuovi particolari inediti e si mescolano le cose
come in un frullatore.
Intanto c’e’ la storia dei genitori di Peter Parker che da
sempre e’ vissuto solo dagli zii, ma senza che si siano mai date
troppe spiegazioni. Si viene cosi’ a sapere che Peter viene
appunto abbandonato dai suoi genitori (Campbell Scott e Julianne
Nicholson), in fuga da qualcosa di spaventoso, e dato in
affidamento agli zii Ben (Martin Sheen) e May (Sally Field).
Peter non e’ un ragazzo particolarmente atletico, ma un
ragazzo piuttosto smilzo davvero appassionato di informatica, di
tecnologie (un geek), uno che non ha molti amici e che, tra
l’altro, si e’ innamorato della bella compagna Gwen Stacy
interpretata da Emma Stone (The Help).
Un giorno il ragazzo viene pero’ in possesso di una valigetta
che cambia la sua vita. Una valigetta che apparteneva a suo
padre e inizia, grazie ad alcuni indizi, ad indagare sulla
scomparsa dei suoi genitori; le ricerche lo conducono alla
Oscorp, dove lavora lo scienziato Curt Connors (Rhys Ifans), ex
collega di suo padre.
Peter otterra’, grazie a questo incontro, anche quei poteri
speciali che lo renderanno appunto un uomo ragno fortissimo che
usera’ per diventare un supereroe. Quei poteri che dovra’ usare
anche contro il mostruoso alter ego di Connors, ovvero
l’uomo-iguana Lizard .
Il film e’ ovviamente ispirato alle avventure del personaggio
dei fumetti Marvel creato nel 1963 da Stan Lee e Steve
Ditko.(ANSA).
GAL
05-MAG-12 17:01 NNNN