ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Hollande presidente, festa al quartier generale socialista

Lettura in corso:

Hollande presidente, festa al quartier generale socialista

Dimensioni di testo Aa Aa

Rue Solferino, settimo arrondissement di Parigi. Il primo luogo dove si è radunata la Francia che festeggia. Lì ha sede il quartier generale dei socialisti. Lì è scoppiata la gioia dei sostenitori di François Hollande per un momento atteso 17 anni. Tanti ne sono passati da quando la sinistra ha lasciato l’Eliseo.

“C‘è un’immensa gioia” ha detto ai microfoni di Euronews Harlem Desir, eurodeputato del Partito socialista, considerato un possibile membro del nuovo governo. “Dopo tanti anni di opposizione, dopo una campagna molto difficile. Siamo felici di aver messo insieme una maggioranza di francesi attorno a François Hollande che ha incarnato la speranza di un riscatto per il Paese, di giustizia sociale e di riconoscimento nei valori della Repubblica”.

“Sono felice per il mio Paese, per l’avvenire che auspichiamo” ha affermato una ragazza scesa in strada a festeggiare.

“Mi attendo – ha detto un’altra -che mantenga le promesse fatte. E che possa risollevare la Francia. Che ci permetta di avere una reale speranza di uscire da questa crisi come tutta l’Europa”.

Non è un compito facile quello che Hollande si appresta ad affrontare, ma per pensare a governare ci sarà tempo.

I militanti socialisti si gustano la vittoria del loro candidato. Non è ancora il momento di pensare alle sfide che attendono il presidente nei mesi e negli anni a venire. Ora il partito socialista si gode il suo momento e guarda già alle elezioni legislative. La sinistra conta di cavalcare l’onda di questo successo.