ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Anticipo di voto all'estero per le presidenziali francesi

Lettura in corso:

Anticipo di voto all'estero per le presidenziali francesi

Dimensioni di testo Aa Aa

I francesi del Canada, degli Stati Uniti e dei Territori d’Oltremare hanno iniziato a votare per il ballottaggio presidenziale, mentre nella madrepartia è giornata di silenzio. A Montréal c‘è il quarto più nutrito gruppo di elettori francesi all’estero, dopo Ginevra, Londra e Bruxelles. Tra loro sembra regnare lo scetticismo su un reale cambiamento a livello politico.

Come quello promesso da François Hollande che, a campagna elettorale ormai archiviata, confida di mantenere il vantaggio accumulato nei confronti di Nicolas Sarkozy. Una sua eventuale vittoria, riporterebbe un socialista all’Eliseo dopo François Mitterand, che lo lasciò nel 1995.

Nicolas Sarkozy non si lascia scoraggiare e trova nuovo slancio in sondaggi che lo danno in leggera rimonta. La battaglia potrebbe giocarsi fino all’ultimo voto, e il risultato farsi attendere ben oltre la chiusura finale dei seggi prevista alle 20.