ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sarkozy-Hollande: chi si è imposto nel dibattito TV?

Lettura in corso:

Sarkozy-Hollande: chi si è imposto nel dibattito TV?

Dimensioni di testo Aa Aa

Gli esperti francesi di demoscopia dicono che il dibattito televisivo fra i due candidati al secondo turno delle presidenziali non ha mai spostato voti. Effettivamente, a sentire le reazioni registrate questa mattina a Parigi, sembra che gli elettori-telespettatori abbiano cercato nella trasmissione di ieri sera soprattutto una conferma a una scelta elettorale già compiuta e definita:

“Il migliore è stato Hollande. Si è concentrato sui problemi reali della società, mentre Sarkozy sembrava completamente fuori dal dibattito, completamente sconnesso dalla realtà”.

“Sarkozy è noto per essere bravo nei dibattiti, ma ieri sera credo che Hollande si sia difeso bene. Quindi, da questo punto di vista, secondo me il vincitore è il candidato socialista”.

Anche il presidente uscente ha comunque trovato il proprio pubblico. Soprattutto fra gli elettori già acquisiti alla sua causa:

“Per me ha vinto Sarkozy. È stato chiaro, ha mostrato che le idee della parte avversa sono poco realistiche”.

“Voto per Sarkozy e penso che lui, più che Hollande, abbia una statura da capo di stato. E’ stato più preciso nei dati e nel suo modo di porsi”.

Ma c‘è anche chi non ha apprezzato per nulla lo spettacolo:

“Si interrompevano l’uno con l’altro. Hanno citato tante cifre che non erano verificabili sul momento e quindi mi dispiace che non ci fosse nessuno per dire in diretta chi avesse ragione e chi torto. In fondo hanno dato l’impressione di essere due galletti che si beccavano”.

Per sapere chi prenderà il controllo del pollaio, l’appuntamento è per il 6 maggio.