ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nazionalizzazione di YPF: cominciato l'iter parlamentare

Lettura in corso:

Nazionalizzazione di YPF: cominciato l'iter parlamentare

Dimensioni di testo Aa Aa

In Argentina il Parlamento ha cominciato a votare sulla nazionalizzazione della YPF. Il governo di Buenos Aires conta di espropriare il 51% della compagnia petrolifera finora controllata dalla spagnola REPSOL.

Il progetto è appoggiato dal 100% dalla popolazione argentina. L’azienda era stata venduta ai tempi della grande crisi degli anni 2000 e il ritorno nel girone statale ha una alta valenza simbolica per la società:

“Siamo enormemente felici – dice il deputato del Frente para la victoria Fernando Sabatella – si tratta di una seduta parlamentare storica poiché lo stato recupera il proprio ruolo di garante delle risorse naturali in favore degli interessi superiori della patria”.

La decisione di espropriare YPF è stata presa il 16 aprile. In segno di protesta il governo spagnolo ha segnalato che limiterà le importazioni di biodiesel argentino.