ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Myanmar: San Suu Kyi giura in parlamento

Lettura in corso:

Myanmar: San Suu Kyi giura in parlamento

Dimensioni di testo Aa Aa

Momento storico per il Myanmar, con l’ingresso in Parlamento di Aung San Suu Kyi dopo due decenni di dissidenza e i lunghi anni di arresti domiciliari.

Il premio Nobel per la pace, che ha vinto il suo primo mandato alle elezioni di aprile, con i membri del suo partito ha prestato giuramento alla Costituzione del 2008, malgrado gli ampi poteri riservati all’esercito.

Sua intenzione è comunque quella di espellere i militari dall’assemblea, dove detengono d’ufficio il venticinque per cento dei seggi.

“Vorremmo che il nostro Parlamento fosse in linea con gli originali valori democratici”, ha dichiarato San Suu Kyi, “Non è per rimuovere qualcuno in quanto tale”.

Per la leader dell’opposizione, 66 anni, a primeggiare debbono essere l’interesse superiore del popolo birmano e il processo riformatore guidato dal presidente Thein Sein, grazie al quale l’occidente ha revocato sanzioni politiche ed economiche.