ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia. Questa sera in TV l'atteso faccia a faccia Sarkozy-Hollande

Lettura in corso:

Francia. Questa sera in TV l'atteso faccia a faccia Sarkozy-Hollande

Dimensioni di testo Aa Aa

A partire da questa sera si potrà dire che il dado è tratto, o quasi. In Francia c‘è attesa per il gran dibattito fra i due candidati al ballottaggio delle elezioni presidenziali in programma il 6 maggio.

Negli studi televisivi si lavora alacremente e nulla è lasciato al caso, neppure la temperatura ambientale: 19 gradi precisi, per non surriscaldare un botta e risposta che si prevede rovente.

La buona affluenza alle urne nel primo turno ha sopreso i commentatori, che avevano parlato di una campagna elettorale atona. Si prevede dunque una vasta audience per la trasmissione odierna, come confermano tre passanti a Parigi:

“Lo guarderò per curiosità, la scelta elettorale dipenderà da quello che diranno i candidati, se ammiccheranno troppo all’estrema destra del Front National…Soprattutto spero che Hollande se la cavi”.

“È sempre interessante mettere a confronto i punti di vista dell’uno e dell’altro. Effettivamente possono venir fuori diverse cose. Finora François Hollande non è stato abbastanza chiaro dunque se verrà messo alle strette dovrà per forza spiegarsi”.

“Parecchi elettori non si sono ancora decisi. Oggi più che mai un dibattito così, all’ultimo momento, può far pendere il piatto della bilancia da una parte o dall’altra”.

Secondo i sondaggi il candidato socialista Hollande sarebbe al 53,5% delle intenzioni di voto, mentre il presidente uscente Nicolas Sarkozy avrebbe il 46,5%, in rimonta di un punto rispetto alla settimana scorsa. Ma Hollande non è mai stato sotto la soglia fatidica del 50% più uno.