ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Caso McCann: un tassista vide la bambina dopo la scomparsa

Lettura in corso:

Caso McCann: un tassista vide la bambina dopo la scomparsa

Dimensioni di testo Aa Aa

Madeleine McCann, la bambina inglese scomparsa il 3 maggio del 2007 nella regione dell’Algarve, fu vista da un tassista la notte del 4 maggio.

Una testimonianza che tiene ion vita le speranze dei coniugi McCann a una settimana dal rifiuto della polizia portoghese di riaprire il caso.

A riaccendere i riflettori sulla scomparsa ci ha pensato il 25 aprile scorso Scotland Yard, che al termine di una revisione delle indagini ha comunicato di ritenere che ci sia una possibilità che la bambina sia ancora viva.

Ipotesi a cui si aggrappano i genitori di Maddie: “Ora siamo più fiduciosi di trovare Madeleine . ha detto Gerry, il padre – come lo siamo sempre stati fin dai giorni immediatamente successivi al suo rapimento, davvero. Tutte le novità emerse dalla revisione delle indagini sono state prese in considerazione dalla Metropolitan Police”.

“Penso che riaprire il caso – dice Kate, la madre di Maddie – sia la migliore possibilità di trovare Madeleine e la persona che ha commesso il crimine”.

Scotland Yard ha anche diffuso l’immagine realizzata al computer di come potrebbe apparire oggi la bambina.