ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Stop ai viaggi dello spinello. Da oggi coffee-shop per soli olandesi

Lettura in corso:

Stop ai viaggi dello spinello. Da oggi coffee-shop per soli olandesi

Dimensioni di testo Aa Aa

Addio ai viaggi dello spinello. Al via oggi la progressiva entrata in vigore della legge che riserva l’ingresso nei coffee-shop ai soli cittadini olandesi. Concepita per limitare l’assalto dei turisti ai celebri locali dove sono tollerati consumo e vendita di droghe leggere, la misura fa tuttavia già temere per i suoi possibili effetti collaterali.

L’iniziale applicazione in tre regioni nel sud dei Paesi Bassi desta allarme soprattutto al di là del confine.

Intensificazione dei controlli stradali e annunciato pugno di ferro sono le prime reazioni nelle limitrofe province del vicino Belgio. Timore delle autorità è che il divieto nei Paesi Bassi induca una semplice “migrazione” dei turisti e rilanci spaccio e coltivazione di droghe leggere.

“Da una parte ci saranno i belgi, che non potranno più andare nei Paesi Bassi – dice un responsabile della polizia -. E dall’altra i turisti diretti a Maastricht, che faranno tappa da noi. Temo quindi che presto ci sarà un boom nelle coltivazioni di cannabis”.

A puntare i piedi è stato anche un cartello di 19 coffee-shop olandesi, che ha presentato ricorso contro la nuova legge. La risposta del tribunale dell’Aja è però stata una “fumata” nera: come quelli del resto del Paese, anche loro entro il 2013 dovranno dire stop allo spinello per tutti.