ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spagna: il genero del Re pronto a compromesso per evitare il carcere

Lettura in corso:

Spagna: il genero del Re pronto a compromesso per evitare il carcere

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Duca di Palma è pronto ad ammettere le proprie colpe per evitare il carcere, e salvare l’immagine già intaccata della monarchia spagnola. Iñaki Urdangarin, genero del Re Juan Carlos, sta cercando di negoziare con i magistrati insieme all’ex socio, con il quale è implicato in una vicenda di corruzione.

Questo aveva dichiarato a febbraio aveva prima di un interrogatorio fiume: “Sono davanti ai giudici per provare la mia innocenza, il mio onore, la mia attività professionale. Durante questi anni mi sono assunto le mie responsabilità e ho preso decisioni in modo corretto e trasparente”.

Quarantaquattro anni, ex-giocatore olimpionico di palla a mano, marito dell’infanta Cristina, Urdangarin avrebbe intascato diversi milioni di denaro pubblico, anche attraverso organizzazioni no-profit, trasferendone buona parte all’estero per evitare di pagare le tasse in Spagna.

Soldi che ora sarebbe disposto anche a restituire. La prigione sarebbe infatti più che mai imbarazzante per una monarchia travolta da una serie di scandali, intenta a riconquistare la fiducia degli spagnoli.