ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria: nuove sfide al piano di pace

Lettura in corso:

Siria: nuove sfide al piano di pace

Dimensioni di testo Aa Aa

Il piano di pace in Siria appare sempre più lontano dall’essere rispettato. Immagini amatoriali – non verificabili da fonti indipendenti – mostrano quello che sembra un massiccio rafforzamento della presenza militare a est di Damasco, Duma, una delle città fulcro della rivolta anti-Assad.

Il video viene diffuso pochi giorni dopo l’arrivo nella zona degli osservatori delle Nazioni Unite, che hanno il compito di monitorare un cessate il fuoco ormai quotidianamente violato dall’entrata in vigore il 12 aprile.

Le autorità libanesi hanno inoltre fatto sapere di avere intercettato una nave con un carico di armi, che si sospetta fossero destinate ai combattenti dell’opposizione. Provenivano dalla Libia.

La notizia si inserisce in un contesto di nuovi combattimenti in diverse località siriane. Nella regione di Damasco le forze fedeli a Bashar al Assad si sono scontrate con disertori: una decina di questi sarebbero morti.

Secondo Amnesty International, dall’arrivo degli osservatori Onu in Siria – il 16 aprile – sono morte più di 350 persone.