ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Portogallo: Leiria a rischio, calciatori cancellano i loro contratti

Lettura in corso:

Portogallo: Leiria a rischio, calciatori cancellano i loro contratti

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Uniao Leiria rischia di sparire. Sedici giocatori del club di prima divisione portoghese hanno deciso di cancellare i loro contratti, in seguito al mancato accordo con il Presidente della società e l’unione calciatori.

Al centro della discussione, cinque mesi di stipendi non pagati. Se nelle prossime ore le cose non dovessero cambiare, salterà il match di domenica con il Feirense.

“E’ importante chiarire che il calcio portoghese non ha rispettato i giocatori, per quanto riguarda i loro stipendi”, ha dichiarato il Presidente dell’unione calciatori.

“Se i contratti verranno cancellati, gli azionisti dovranno decidere. Ma io penso che l’Uniao Leiria dovrà abbandonare il calcio professionista”. Queste le parole del Presidente dimissionario della squadra, Joao Bartolomeu.

Il club, nato nel ’96, si trova al momento all’ultimo posto in Liga. Quattro differenti allenatori si sono alternati in questa stagione.

Sono lontanissime le prestazioni del 2001-2002, quando il Leiria concluse al quinto posto. Allora in panchina c’era un certo Josè Mourinho.