ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cina, Chen forse all'ambasciata Usa aPechino

Lettura in corso:

Cina, Chen forse all'ambasciata Usa aPechino

Dimensioni di testo Aa Aa

È fuggito, ora è al sicuro, forse ha raggiunto l’ambasciata statunitense a Pechino. Sono le ipotesi che circolano sul destino dell’attivista per i diritti umani Chen Guangcheng scomparso il 22 aprile dalla provincia dello Shandong, nell’est della Cina, dove viveva dal 2010 sorvegliato a vista e isolato dai contatti esterni.

Gli amici e i giornalisti cinesi o stranieri, che hanno tentato di raggiungerlo sono stati allontanati con la violenza.

Non vedente, avvocato autodidatta Chen è l’uomo simbolo della lotta contro gli eccessi della politica del figlio unico in Cina e la pratica dell’aborto forzato. Impegno per cui ha già scontato 4 anni di carcere.