ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Shafiq riammesso alle presidenziali egiziane

Lettura in corso:

Shafiq riammesso alle presidenziali egiziane

Dimensioni di testo Aa Aa

Ahmed Shafiq potrà candidarsi alle presidenziali egiziane. Appena un giorno dopo essere stato estromesso, l’ultimo primo ministro dell’era di Hosni Mubarak torna in pista. In tempo per l’ufficializzazione della lista, prevista per giovedì 26 aprile.

La sua esclusione era stata decisa in base alla nuova legge, approvata dal parlamento a larga maggioranza islamica, che impedisce a chi si sia compromesso col vecchio regime di candidarsi.

Il comitato elettorale ha accolto il ricorso di Shafiq, senza fornire spiegazioni ufficiali, ma pare intenzionato a portare la nuova norma davanti alla Corte Costituzionale.

Qualcuno mormora che il comitato abbia voluto evitare ulteriori ricorsi che avrebbero potuto far slittare le elezioni, in programma il 23 e 24 maggio. Certo è che Shafiq diventa, a questo punto, uno dei favoriti.

Il 71enne primo mistro dal 2009 al 2011 potrebbe rivelarsi il preferito dai militari ed essere scelto da chi non vuole un presidente islamista come Mohamed Mursi, candidato ufficiale dei Fratelli Musulmani, o Abdel Moneim Abol Fotouh, che della stessa organizzazione ha fatto parte in passato.