ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Aja condanna Taylor per crimini di guerra in Sierra Leone

Lettura in corso:

L'Aja condanna Taylor per crimini di guerra in Sierra Leone

Dimensioni di testo Aa Aa

L’ex presidente liberiano Charles Taylor è stato riconosciuto a L’Aja “penalmente responsabile” di crimini di guerra e contro l’umanità dalla Corte speciale per la Sierra Leone.

Avrebbe contribuito e incoraggiato omicidi, stupri, torture e arruolamento di bambini, in tutto undici reati. E orchestrato la guerra civile nella Sierra Leone, costata almeno 120 mila morti, per impadronirsi delle risorse diamantifere del paese, quei diamanti insanguinati che regalava alla famiglia e a modelle famose.

Le sue truppe avrebbero combattuto a fianco dei ribelli del Fronte rivoluzionario unito, tristemente noti perché amputavano gambe e braccia dei civili con i machete.

Arrestato in Nigeria nel 2006, è il primo ex capo di stato condannato dalla giustizia internazionale.

Il 30 maggio verrà resa nota la pena che Taylor, 64 anni, sconterà in una prigione britannica.