ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

"Violenze in carcere". Polemiche sulla denuncia della Tymoshenko

Lettura in corso:

"Violenze in carcere". Polemiche sulla denuncia della Tymoshenko

Dimensioni di testo Aa Aa

Polemica in Ucraina per le violenze che Yulia Timoshenko sostiene di aver subito. Alla conferma che una parlamentare dice di aver ricevuto dal personale del carcere di Kharkiv dove è detenuta l’ex premier, le autorità replicano invitando un’equipe di medici tedeschi e parlando di messinscena.

“Le occasioni di mostrarsi in pubblico le sono ormai precluse – dicono dal partito del presidente Yanukovich -. E’ per questo che ora cerca di riguadagnare l’attenzione mediatica. Ulteriore motivo della sua denuncia è poi richiamare l’attenzione delle istituzioni e della politica europea”.

A Bruxelles che sollecita urgenti chiarimenti sul caso, fa intanto eco il Ministro degli esteri tedesco Guido Westerwelle, che rinnova l’invito a un trasferimento terapeutico in Germania.

Tra i sostenitori dell’eroina della “Rivoluzione arancione”, per le vie di Kiev c‘è chi appoggia lo sciopero della fame avviato venerdì dalla Tymoshenko e la candida già al ruolo di icona immortale.

Altri sospettano invece che l’apertura di Kiev all’ipotesi di cure a Berlino miri soltanto ad allontanarla dai riflettori che saranno puntati sull’Ucraina durante gli imminenti Europei di calcio.