ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Romney stravince e attacca Obama. Prove tecniche da candidato

Lettura in corso:

Romney stravince e attacca Obama. Prove tecniche da candidato

Dimensioni di testo Aa Aa

Mitt Romney fa l’en plein nel Nord-Est e chiude virtualmente la corsa alla nomination repubblicana. Forte di un successo a due cifre in tutti e cinque gli Stati in ballo nelle primarie di martedì, il miliardario mormone dichiara aperta dal New Hampshire la sua crociata contro il Presidente Obama.

“Visto che ha fallito – dice Romney dal palco -, condurrà una campagna puntata sulla diversione e la deformazione della realtà. Il tipo di campagna che avrebbe potuto funzionare altrove e in un altro momento. Ma non ora e non qui. Il principale problema resta l’economia e noi, non ci lasciamo prendere per il naso”.

Obama appariva intanto nelle stesse ore al Late Night Show di Jimmy Fallon. Negli ultimi sondaggi ormai tallonato a meno di quattro punti da Romney, al presentatore che gli chiede se conosce lo sfidante repubblicano, il Presidente risponde: “L’ho incontrato, ma non siamo amici”.

Poi una parentesi di serietà, con una strigliata al Congresso che dal primo luglio vorrebbe raddoppiare i tassi dei prestiti agli studenti universitari.