ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Uniti contro Yanukovich. Accordo dell'opposizione ucraina

Lettura in corso:

Uniti contro Yanukovich. Accordo dell'opposizione ucraina

Dimensioni di testo Aa Aa

Uniti per battere Viktor Yanukovitch. Una stretta di mano sigla il patto elettorale dell’opposizione ucraina in vista delle legislative di ottobre.

Insieme al partito di Yulia Timoshenko e al Fronte del cambiamento del tecnocrate Arsenyi Yatsenyuk, nel nome della dichiarata lotta al presidente in carica, ha aderito all’accordo anche una galassia di altre quattro formazioni minori.

“E’ una coalizione che non intende limitarsi alle elezioni – spiega il rampante trentasettenne, leader del Fronte del cambiamento -. Resteremo uniti in un fronte democratico, anche al di là dell’appuntamento con le urne”.

In base a recenti sondaggi, il partito dell’ex premier, in carcere da ottobre, e quello di Yatsenyuk insieme raccoglierebbero il 24% dei voti contro il 18% di quello di Yanukovich.

“Nonostante il rischio di vecchi dissapori – dice il nostro corrispondente da Kiev, Sergio Cantone -, la coalizione dovrebbe tenere. Perché è quello, sembrano dire i candidati, che gli ucraini pronti a votare per loro chiedono: un’opposizione unita”.