ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spagna, in arrivo il bilancio più austero della storia democratica

Lettura in corso:

Spagna, in arrivo il bilancio più austero della storia democratica

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Parlamento spagnolo si appresta a votare il bilancio più austero della storia democratica.

Un taglio di 27 miliardi di euro per cercare di portare il deficit dall’8,5% attuale al 5,3% entro la fine del 2012.

Il Ministro delle finanze Cristobal Montoro non ha nascosto che si tratta di misure drastiche per un Paese alle prese con una gravissima recessione.

Il Premier Rajoy chiama il Paese alla calma e alla comprensione. Il Primo Ministro ha dichiarato al riguardo: “Ci troviamo in una situazione davvero complessa e difficile e il Governo lo sa ed è per questo che stiamo prendendo queste misure, per uscire da questo momento di emergenza”.

E se la Banca Centrale spagnola si complimenta per la proposta di bilancio dell’esecutivo Rajoy, i mercati continuano a dubitare di Madrid. Il costo del denaro preso in prestito dalla Spagna è duplicato in appena un mese. Il possibile effetto domino preoccupa le altre piazze europee.