ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria: violenze non stop malgrado la missione Onu

Lettura in corso:

Siria: violenze non stop malgrado la missione Onu

Dimensioni di testo Aa Aa

Non cessano gli scontri in Siria, malgrado la tregua in vigore dal 12 aprile, le sanzioni e la presenza della missione Onu.

Un’autobomba è esplosa stamani a Damasco, causando il ferimento di tre persone. Secondo il corrispondente di al Arabiya, l’ordigno era piazzato all’interno di un veicolo militare.

Video amatoriali attestano la presenza dei blindati del governo per le strade di Hama, dove, stando agl iattivisti siriani in esilio, una trentina di civili ha perso la vita sotto i colpi delle mitragliatrici nella sola giornata di lunedì. Quasi altrettanti i morti nel resto del paese.

Una piccola delegazione di osservatori, che il Consiglio delle Nazioni unite porterà a 300 entro giugno, sta pattugliando quotidianamente le città siriane per controllare il rispetto del cessate il fuoco.

Il programma alimentare mondiale dell’Onu, intanto, annuncia aiuti per 500 mila siriani nelle settimane a venire.