ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Incidente petrolifero nell'Artide russo

Lettura in corso:

Incidente petrolifero nell'Artide russo

Dimensioni di testo Aa Aa

Ci sono voluti due giorni per contenere un importante fuoriuscita di petrolio nell’Artide russo. Lo sversamento incontrollato è cominciato in seguito al tentativo di riaprire un vecchio pozzo del giacimento Trebs, uno dei più grandi della zona artica russa.

Fra i 5mila e gli 8mila metri quadrati di territorio risultano contaminati. Secondo il WWF, l’incidente dimostra i rischi legati allo sfruttamento dell’Artide, dove sarebbero concentrate le riserve di idrocarburi più importanti del mondo.

Il numero uno del petrolio russo Rosneft ha firmato nell’agosto scorso un accordo in questo senso con il gigante statunitense ExxonMobil.