ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Champions League, Barcellona a caccia della "remontada"

Lettura in corso:

Champions League, Barcellona a caccia della "remontada"

Dimensioni di testo Aa Aa

I tifosi chiedono a gran voce la “remontada”. Per il Barcellona la semifinale di ritorno di Champions League è ormai un obiettivo che non si può mancare. Ci vuole la vittoria dopo lo scivolone nell’andata contro il Chelasea e dopo la sconfitta nel “clasico” di sabato in campionato.

La “remontada” impone dunque la conquista della seconda finalissima consecutiva di Champions League passando per questa semifinale di ritorno. Pesa il risultato dell’andata allo Stamford Bridge: 1 a 0 in favore del Chelsea, con la rete decisiva al 45esimo di Drogba, servito splendidamente da Ramires. Questo stop ha messo fine ad una striscia di 16 partite positive in Europa.

Gara persa malgrado il Barcellona sia stato superiore nel possesso palla e abbia avuto un maggior numero di occasioni rispetto agli avversari del Chelsea, che hanno rispolverato il catenaccio all’italiana, bloccando ogni iniziativa. Una tattica già messa in pratica dall’Inter di Mourinho nel 2010 per conquistare la finalissima e mettere in scacco il Barcellona. La trappola perfetta allora funzionò, oggi ci riprova il Chelsea, ma Pep Guardiola non può ripere l’esperienza.