ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'FMI all'Europa: "Rispetti gli impegni presi per la riduzione del debito"

Lettura in corso:

L'FMI all'Europa: "Rispetti gli impegni presi per la riduzione del debito"

Dimensioni di testo Aa Aa

Nuovi fondi per 430 miliardi di dollari, uno scenario di crescita, seppur moderata, e l’invito all’Europa a fare di più per contrastare la crisi del debito.

Sono alcuni dei punti emersi nella sessione primaverile della Banca Mondiale e del Fondo Monetario Internazionale, appena conclusosi a Washington.

La francese Christine Lagarde, che guida l’FMI, ha indicato “nell’Europa del Sud, o piu in generale nell’Europa centro-orientale, la zona economica più esposta. Per questo è importante che gli europei mantengano gli impegni presi e li traducano in azioni programmatiche”.

L’FMI ha anche confermato il proprio impegno a sostenere finanziariamente la cosidetta primavera araba, con un fondo di 35 miliardi di dollari. Tuttavia Tunisia, Marocco e Giordania hanno già fatto sapere di non intendere accedere a prestiti elargiti dal Fondo monetario.