ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria: Onu, Bashar al-Assad non rispetta piano Annan

Lettura in corso:

Siria: Onu, Bashar al-Assad non rispetta piano Annan

Dimensioni di testo Aa Aa

È arrivato a Damasco il primo gruppo di sei osservatori Onu, che saranno raggiunti da altri 24 berretti blu nei prossimi giorni.

Oltre ad una visita in un sobborgo della capitale, hanno fatto anche un sopralluogo a Deraa, ma è stato impedito loro l’accesso nella ribelle Homs.

Non cessano le violenze: nel giorno in cui l’Onu ha messo piede in Siria, si sono contate almeno 25 vittime.

“Non vogliamo essere uno strumento che porti ad un’escalation della situazione. Per questo eviteremo controlli il venerdì”, ha detto il colonnello Ahmad Himmish, a capo del primo gruppo di osservatori.

Il venerdì di preghiera è infatti il giorno delle più grandi manifestazioni e dunque delle più violente repressioni.

Ban Ki-moon ha lamentato il mancato rispetto da parte di Bashar al-Assad del piano Annan, formalmente in vigore da una settimana: si continua a morire, le truppe governative non si sono ritirate e non ci sono progressi sul piano dell’accesso umanitario.

Il segretario generale Onu punta ad un accordo per l’invio di almeno 300 osservatori, ma Damasco ha detto che ne accetterà al massimo 250 e provenienti da Paesi neutrali o “amici”, come Russia o Cina.