ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Argentina vuole nazionalizzare anche YPF gas

Lettura in corso:

Argentina vuole nazionalizzare anche YPF gas

Dimensioni di testo Aa Aa

Le Commissioni del Senato argentino approvano il progetto di legge per nazionalizzare la compagnia petrolifera YPF, ma il colosso energetico spagnolo Repsol si prepara a ricevere un nuovo colpo: il governo punta all’esproprio anche di YPF gas.

Non arretra di un passo il piano della presidenza di Cristina Fernandez de Kirchner per la rinazionalizzazione dei servizi pubblici di acqua, luce e gas, dopo le selvagge privatizzazioni degli anni Novanta.

“Non vi posso dare altre informazioni se non che abbiamo un progetto che riguarda l’espropriazione di una compagnia che distribuisce gas, come abbiamo fatto con Repsol e YPF”, ha svelato il senatore Anibal Fernandez a margine del dibattito in Aula.

L’obiettivo sarà ottenere l’approvazione del Senato la prossima settimana e la conversione in legge da parte della Camera ai primi di maggio.

La Spagna, che ha incassato il sostegno dell’Unione Europea, ha minacciato l’Argentina di gravi conseguenze sul piano economico e diplomatico. Gli Stati Uniti hanno espresso forte preoccupazione.