ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iniziano le manovre navali congiunte Usa-Filippine

Lettura in corso:

Iniziano le manovre navali congiunte Usa-Filippine

Dimensioni di testo Aa Aa

Protestano contro le manovre militari organizzate con gli statunitensi che prevedono l’impiego di 6 mila soldati.

I contestatori scesi in piazza a Manila nelle Filippine si oppongono alla presenza dei soldati americani sul loro territorio e sono preoccupati dalla tensione crescente nel Mar cinese meridionale che negli ultimi tempi ha provocato diversi incidenti fra navi battenti bandiere diverse.

A questi episodi i vertici militari delle Filippine nel corso della cerimonia di saluto della missione non hanno fatto accenno.

Ma la Cina ha bollato le manovre come frutto di una “mentalità da guerra fredda”.
Da tempo Manila denuncia la crescente aggressività di Pechino che rivendica ampie porzioni di questo mare dal sottosuolo ricco di idrocarburi.

Proprio domenica un peschereccio cinese ha fatto ritorno alla base dopo un lungo braccio di ferro con motovedette filippine che lo avevano bloccato per giorni