ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria: a Damasco arrivano i primi osservatori ONU.

Lettura in corso:

Siria: a Damasco arrivano i primi osservatori ONU.

Dimensioni di testo Aa Aa

Detto-fatto. A Damasco arrivano i caschi blu. Mentre resta alta la preoccupazione della comunita’ internazionale per gli sviluppi della situazione
in Siria parte la missione dei primi osservatori dell’Onu incaricati di controllare che venga rispettato il cessate il fuoco. Il primo gruppo sarà al lavoro già da oggi. Un compito non facile specie per le violazioni continue della tregua come ha dichiarato lo stesso segretario generale delle Nazioni Unite Ban Ki-Monn: “ Il governo siriano ha di nuovo bombardato la città di Homs. Abbiamo constatato che ci sono stati diversi morti tra la popolazione. Ribadisco nel modo piu’ assoluto che la fine delle violenze deve essere rispettata e mantenuta”.

Secondo i ribelli ieri i fedelissimi del regime di Assad hanno colpito duramente uno dei quartieri di Homs. Damasco si difende e punta il dito contro i terroristi. Ora la palla passa agli osservatori dell’Onu che dovranno non solo controllare il rispetto del cessate il fuoco ma anche il rispetto del piano dell’inviato speciale Kofi Annan: ovvero il ritiro delle truppe e l’apertura di corridoi umanitari.