ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria: per il fronte pro-Assad: "l'esercito non deve lasciare campo libero ai terroristi"

Lettura in corso:

Siria: per il fronte pro-Assad: "l'esercito non deve lasciare campo libero ai terroristi"

Dimensioni di testo Aa Aa

Su Homs vengono sganciate di nuovo bombe. A Damasco invece la vita scorre normalmente anche se c‘è ansia per la ripresa dei combattimenti. I giornali vicini al regime riportano con evidenza le notizie degli ultimi attacchi terroristici e annunciano l’arrivo dei primi osservatori.

“Succederà quello che è già successo con la delegazione della Lega Araba. I gruppi terroristici sono sempre gli stessi. Approfitteranno della tregua per riprendersi le posizioni perse e torneranno a terrorizzare la popolazione civile” spiega un ragazzo intervistato. Gli fa eco una signora, anch’essa favorevole al regime attuale, la quale dice di “temere che l’esercito siriano si ritiri lasciando campo libero ai nemici che intendono distruggere il paese”.

La risoluzione 2042 delle Nazioni Unite “stata approvata sabato sera all’unanimità. Hanno votato si anche Russia e Cina che in precedenza avevano posto il veto su risoluzioni simili e che ora convengono sulla necessità di monitorare il fragile cessate il fuoco