ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Corea del Nord: lancio razzo fallito, Pyongyang celebra i leader

Lettura in corso:

Corea del Nord: lancio razzo fallito, Pyongyang celebra i leader

Dimensioni di testo Aa Aa

Pyongyang fallisce e per la prima volta lo ammette. Il razzo norcoreano lanciato ieri è rimasto in volo solo due minuti per poi disintegrarsi nel mar giallo, dove navi cinesi, russe, statunitensi e sudcoreane si occupano di recuperarne i resti, secondo Seul.

E’ un missile balistico intercontinentale, sostiene la difesa aerea nordamericana. Secondo la versione nordcoreana il razzo portava un satellite non entrato in orbita.

Le reazioni a Pyongyang dopo il nuovo fallimento, dopo quelli del 1998 e del 2009: “Anche grandi Paesi come Russia e Stati Uniti sono riusciti a lanciare satelliti solo dopo molti fallimenti. Sebbene non sia successo, sono sicura che ci riusciremo”.
“Successo e fallimento sono le facce della stessa medaglia”.

Il lancio doveva celebrare il centesimo anniversario della nascita di Kim Il Sung, il 15 aprile. Il nipote Kim Jong Un, nuovo leader del Paese, ha presieduto l’inaugurazione delle statue in onore del nonno, fondatore della Repubblica popolare democratica di Corea, e del padre Kim Jong Il, morto lo scorso dicembre.