ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Via libera all'estradizione negli Usa di Abu Hamza

Lettura in corso:

Via libera all'estradizione negli Usa di Abu Hamza

Dimensioni di testo Aa Aa

La Corte europea dei Diritti dell’Uomo ha dato il via libera all’estradizione di Abu Hamza al Masri dal Regno Unito agli Stati Uniti. Insieme ad altri cinque, il leader radicale islamico di origini egiziane - che sta scontando una condanna a 7 anni a Londra anche per incitamento all’odio razziale – deve rispondere oltreoceano di undici capi di accusa legati al terrorismo.
 
Tra questi, la partecipazione al complotto per il rapimento di 12 occidentali nello Yemen nel 1998, e l’organizzazione di un campo di addestramento per terroristi nell’Oregon.
 
I sei sostengono che potrebbero essere detenuti in isolamento a vita e in violazione dei diritti umani secondo gli standard europei in Colorado, in un famigerato carcere di massima sicurezza di livello cosiddetto “Supermax”. Il via libera riguarda solo cinque di loro. 
 
Proprio per esaminare nei dettagli tutte le implicazioni, i giudici europei avevano bloccato nel 2010 la procedura per il trasferimento.