ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Consiglio nazionale siriano: il Piano Annan non funziona, servono soluzioni efficaci

Lettura in corso:

Consiglio nazionale siriano: il Piano Annan non funziona, servono soluzioni efficaci

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Piano proposto dalla Lega Araba e dall’inviato dell’Onu Kofi Annan non funziona. L’opposizione siriana mette in guardia sull’allungarsi di un processo diplomatico che rischia di generare soltanto nuove vittime e profughi.

Bassem Hatahet, membro del Consiglio nazionale siriano dichiara ai microfondi di Euronews:“Il consenso verso il Consiglio Nazionale siriano cresce, così come crescono le violenze e aumenta il numero delle vittime. I feriti sono sempre più numerosi e anche i prigionieri. Il Piano Annan non ha portato i risultati sperati. Ciò che manca oggi non sono le iniziative, ma prendere decisioni efficaci sul campo”.

Dopo l’escalation di violenza degli ultimi giorni, il regime siriano annuncia l’inizio dell’attuazione del Piano Annan. L’opposizione punta tutto sulla conferenza di Parigi di Maggio da cui dovranno arrivare soluzioni efficaci.

Georges Chacan,Rappresentante Consiglio Nazionale Siriano a Bruxelles afferma ai microfoni di Euronews: “Ad essere sinceri, fino ad ora il piano Annan non ha portato a nessuna soluzione, non è riuscito a fermare la violenza in Siria. E Tra una conferenza internazionale e l’altra, migliaia di persone fuggono o vengono uccise. Il popolo siriano, prima che l’opposizione, si aspetta che la conferenza di Parigi sia l’ultima, la definitiva. Quella in grado di porre fine alle violenze”.